Lopopolo: “Perchè il Futsal Bisceglie? Società seria ed organizzata”

By
Updated: agosto 20, 2015
futsal-bisceglie-claudio-lopopolo-1728x800_c

In attesa del raduno, previsto per sabato 29 agosto, in casa Futsal Bisceglie si comincia a respirare aria di campionato e la voglia di partire la si percepisce dalle parole di uno dei nuovo acquisti, Claudio Lopopolo.

“Non vedo l’ora di cominciare – esordisce l’estremo difensore biscegliese – e di vivere questa nuova esperienza nella mia città. Perché il Futsal Bisceglie? Sono approdato in una società seria, organizzata e che ha fatto un ottimo lavoro in questo triennio, vincendo alla grande il campionato di serie B la scorsa stagione. Tornare a casa poi è stare più vicino alla mia famiglia è una cosa a cui tenevo, così come giocare davanti alla tifoseria biscegliese”.

Per Lopopolo, un passato in serie A con Bisceglie C5 ed Lc Five Martina, quello della A2 è un campionato a lui familiare, a differenza di gran parte dei suoi compagni che si affacciano per la prima volta: “E’ un campionato difficile – continua Lopopolo – e quest’anno il livello appare superiore a quello della passata stagione, dando un’occhiata ai roster composti dalle dodici formazioni del girone B. Determinante in questa categoria è l’approccio alla gara, serve grande determinazione perché partite facili non ce ne sono. Partire bene è importante per la classifica ma anche per il morale, riuscire quindi a mettere qualche punticino da parte significherebbe creare i giusti presupposti per una stagione positiva”.

Pilastro della Salinis degli ultimi anni, Lopopolo riparte proprio dalla sua ex squadra in occasione dell’esordio assoluto del Futsal Bisceglie in A2, sabato 3 ottobre nel palasport di Andria. “E’ stata una bella esperienza, vissuta intensamente, chiusa poi anzitempo per altri fattori. Quello della Salinis è però un capitolo chiuso, adesso bisogna pensare al Bisceglie e a cominciare nel migliore dei modi questa nuova avventura. Ci auguriamo di avere tanti tifosi ad Andria, abbiamo bisogno del loro supporto cosi come al PalaDolmen che dovrà diventare la nostra roccaforte”.

Dopo dodici anni con il numero 12 stampato sulle sue spalle, Claudio Lopopolo cambia maglia e la sua scelta è davvero nobile: “E’ vero, cambio per la prima volta numero, indosserò il 31 lasciando la 12 dopo una vita. Quando però ho saputo che quel numero per Kevin aveva un valore particolare, in ricordo del papà da poco scomparso, non ho esitato a lasciarglielo. Siamo una grande famiglia e lo dimostreremo in campo”.     

Ufficio stampa ASD Futsal Bisceglie